Azuwater and Azuvoda

Giornata mondiale dell’acqua 2018

La giornata mondiale dell’acqua (World Water Day) viene celebrata ogni anno il 22 marzo.
La data mira ad avvisare le popolazioni e i governi per l’urgente necessità di preservare e salvaguardare questa risorsa naturale così preziosa per la vita.
La gestione delle risorse idriche impatta in vari settori, in particolare nella sanità, nella produzione alimentare, nella produzione di energia, nell’approvvigionamento domestico e sanitario, nell’industria e ed è importante valutare la sua sostenibilità ambientale.
I cambiamenti climatici causano notevoli impatti sulle risorse idriche e la loro disponibilità.
I fenomeni atmosferici come tempeste, periodi di siccità, pioggia e freddo influenzano la quantità di acqua disponibile e mettono in pericolo gli ecosistemi che garantiscono la qualità dell’acqua.

Il tema di quest’anno – Nature for Water – è come possiamo usare la natura per superare le sfide idriche del ventunesimo secolo.

Il danno ambientale, insieme al cambiamento climatico, sono causa delle crisi legate all’acqua che vediamo in tutto il mondo.
Inondazioni, siccità e inquinamento idrico sono tutti peggiorati da vegetazione, suolo, fiumi e laghi in continuo peggioramento.

Quando trascuriamo i nostri ecosistemi, rendiamo più difficile fornire a tutti l’acqua di cui hanno bisogno per sopravvivere e prosperare.

Le soluzioni basate sull’utilizzo sostenibile della natura hanno il potenziale per risolvere molte delle nostre sfide idriche.
Dobbiamo fare molto di più con l’infrastruttura “green” e armonizzarla con l’infrastruttura convenzionale o “grey” laddove possibile.
Piantare nuove foreste, ricollegare i fiumi alle pianure alluvionali e ripristinare le zone umide riequilibrerà il ciclo dell’acqua e migliorerà la salute umana e i mezzi di sussistenza.

Scarica la scheda (eng) informativa su WorldWaterDay.org .