Azuwater and Azuvoda

UNI EN 12255 Impianti di trattamento delle acque reflue

UNI EN 12255 – La norma stabilisce requisiti generali per le strutture e le attrezzature relativi agli impianti di trattamento delle acque reflue per più di 50 PT. L’applicazione principale consiste nella progettazione di impianti di trattamento delle acque reflue civili e domestiche.

La norma è suddivisa nelle seguenti parti:

  • UNI EN 12255-1 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Principi generali di costruzione.
  • UNI EN 12255-3 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Trattamenti preliminari.
  • UNI EN 12255-4 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Sedimentazione primaria.
  • UNI EN 12255-5 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Processi di lagunaggio.
  • UNI EN 12255-6 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Processi a fanghi attivi.
  • UNI EN 12255-7 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Reattori a pellicola biologica adesa.
  • UNI EN 12255-8 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Trattamento e stoccaggio dei fanghi.
  • UNI EN 12255-9 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Controllo dell’odore e ventilazione.
  • UNI EN 12255-10 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Principi di sicurezza
  • UNI EN 12255-11 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Dati generali richiesti
  • UNI EN 12255-12 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Controllo e automazione.
  • UNI EN 12255-13 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Trattamenti chimici – Trattamento delle acque reflue mediante precipitazione/flocculazione.
  • UNI EN 12255-14 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Disinfezione.
  • UNI EN 12255-15 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Parte 15: Misurazione del trasferimento dell’ossigeno nell’acqua pulita nei bacini di aerazione a fanghi attivi.
  • UNI EN 12255-16 – Impianti di trattamento delle acque reflue – Parte 16: Filtrazione fisica (meccanica).